Cozza o Mitilo

Zuppetta di cozze e vongole

LE RICETTE DI RENATA BRIANO
Renata ci propone una preparazione da gustare a tu per tu con i frutti di mare, un piatto della tradizione marinara da accompagnare col pane croccante.
I primi
Difficoltà
Ricetta Facile
Preparazione
45 minuti + 2 ore di riposo
Cottura
25 minuti
Dosi
4 persone
zuppetta
Ingredienti
  • 1.5 kg di cozze
  • 1 kg di vongole
  • 300 gr. di pomodori pelati
  • 1 Cipollotto fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Peperoncino q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio Extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Fette di pane abbrustolito q.b.
Preparazione
  1. Spurgate le vongole mettendole a bagno in una bacinella di acqua fredda per un paio d’ore. Alcuni aggiungono del sale ma non è necessario. Di tanto in tanto scuotete forte verso le pareti della bacinella e cambiate l’acqua. Lavatele sotto l’acqua corrente in uno scolapasta.
     
  2. Immergete le cozze nell’acqua, strappate il bisso a mano. Quindi raschiate via dal guscio con un coltellino ogni parte residua e con una paglietta abrasiva grattate dalle valve sabbia e concrezioni. Sciacquate con acqua corrente.
     
  3. In un tegame grande soffriggete per pochi istanti mezzo spicchio d’aglio, un po’ di peperoncino e un filo d'olio Evo. Unite le cozze e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Chiudete con il coperchio e aspettate che si aprano.
     
  4. A parte, fate la stessa operazione con le vongole, facendo soffriggere mezzo spicchio d’aglio e il peperoncino in un filo d'olio. Sfumate sempre con il vino bianco, coprite e fate aprire i molluschi.
     
  5. Trasferite in una ciotola le cozze e le vongole. Attenzione: quelle che sono rimaste chiuse vanno eliminate. Filtrate il loro liquido con un colino a maglie strette e tenetelo da parte.
     
  6. In un tegame pulito, mettete un filo d'olio e il cipollotto a fettine sottili. Fate rosolare qualche istante, poi aggiungete i pelati tagliuzzati.
     
  7. Cuocete per 10 minuti e aggiungete il liquido filtrato dei molluschi. Quando il sugo bolle, aggiungete le cozze e le vongole e il prezzemolo tritato a coltello. Consiglio: se volete, potete eliminare qualche mezzo guscio per poterle mescolare meglio. 
     
  8. Fate insaporire a fuoco medio per 5 minuti. Aggiustate di sale, ne servirà poco! Servite calda con fette di pane abbrustolito.

 

Renata Briano è una delle più affermate Food Blogger dello scenario nazionale: in questa sezione di Hello Fish ci propone una serie di ricette dedicate ai prodotti sostenibili e di qualità dell’acquacoltura, in costante equilibrio fra tradizione e innovazione. Un’ulteriore prova della straordinaria capacità di Renata nel coniugare impegno sociale e passione per la cucina.

Sezione realizzata in collaborazione con
API - ASSOCIAZIONE PISCICOLTORI ITALIANI (www.acquacoltura.org).

Cozza o Mitilo
Mytilus galloprovincialis
Cozza o Mitilo

Valori nutrizionali

"Profilo chimico-nutrizionale caratterizzato da buon contenuto proteico e tenore lipidico molto basso, comunque soggetto a variabilità stagionale. La frazione lipidica si caratterizza per una prevalenza di acidi grassi polinsaturi omega-3 a lunga catena. Basso il contenuto di grassi saturi e colesterolo. I mitili hanno una componente di carboidrati, rappresentata dal glicogeno, che contribuisce alle particolari proprietà organolettiche delle carni. L’apporto calorico di una porzione da 100 g è molto basso. Elevato apporto di minerali, in particolare fosforo, ferro, iodio, rame , selenio. Ottima fonte di vitamina B12. Buono l’apporto di zinco e biotina. I livelli di sodio sono piuttosto elevati rispetto ad altri prodotti della pesca."
Energia (kcal)
62.00
Energia (kj)
259.00
Acqua (gr)
82.90
Proteine (gr)
8.60
Lipidi (gr)
1.60
Carboidrati (gr)
3.30
Omega-3
0.36
Colesterolo (mg)
29.00
Fosforo (mg)
236.00

Mollusco bivalve con conchiglia ovale, allungata e triangolare. È di colore nero violaceo con riflessi castani.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi tutto l'anno, in particolare da aprile a settembre. L'acquisto è sempre sostenibile perché la specie si riproduce tutto l'anno.

Acquacoltura

La trovi tutto l'anno di acquacoltura
Rischio specie
Nd
Taglia minima
5 cm
Qualità carni
Eccellenti
Carni dal sapore intenso e deciso, molto apprezzate
Presenza lische
Nulla
Uso in cucina
Arrosto
Crudo
Forno
In umido
Ricetta Facile

Spaghetti alla crema di cozze

LE RICETTE DI CARLO CAMBI Carlo ci propone una ricetta davvero accattivante e originale: non a caso non è la solita pasta con le cozze, ma il sapore…
Scopri
Ricetta Facile

Zuppa di cozze

Un classico della cucina marinara, per un gusto in grado di conquistare tutti con la sua semplice bontà.
Scopri
Ricetta Facile

Zuppetta di cozze e vongole

LE RICETTE DI RENATA BRIANO Renata ci propone una preparazione da gustare a tu per tu con i frutti di mare, un piatto della tradizione marinara da…
Scopri