Triglia di scoglio

Brodetto alla pescarese

Il brodetto è un piatto tipico della cucina costiera abruzzese. Ve lo proponiamo in una versione meno nota di quella più famosa vastese. La differenza è innanzitutto nella consistenza, perché quello alla pescarese, cotto senza coperchio, è decisamente più denso. Inoltre il brodetto alla pescarese è caratterizzato dal fatto di non contenere pomodori od ortaggi, ma solo peperone dolce di Altino e del concentrato di pomodoro; alcuni - tra cui noi - aggiungono anche un po' di conserva di pomodoro, ma in minima parte.
Scopri: Blind Beach
I primi
Difficoltà
Ricetta Intermedia
Cottura
1 ora
Dosi
4 persone
Brodetto alla pescarese
Ingredienti
  • 300 gr. di polpo
  • 300 gr. di totano
  • 300 gr. di triglia
  • 300 gr. di razza
  • 300 gr. di pesce prete
  • 300 gr. di seppia 
  • 300 gr. di gallinella
  • 300 gr. di ragnolo
  • 300 gr. di cozze
  • 200 gr. di vongole
  • 1 tazzina da caffè di olio Evo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 pezzi di peperone dolce di Altino 
  • ½ tubetto di concentrato di pomodoro
  • Conserva di pomodoro q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pane q.b.

 

 

 

 

Preparazione
  1. Fate soffriggere aglio, olio e il peperone dolce. Quando è abbrustolito rimuovete il peperone e fatelo raffreddare per poi ridurlo in polvere in un mortaio.
     
  2. Togliete l'aglio. Reintroducete nel tegame con l'olio, la polvere di peperone, il concentrato di pomodoro, il polpo, la seppia e il totano in pezzi grandi. Lasciate cuocere per 15 minuti e aggiungete la conserva ed eventualmente anche un po' d'acqua.
     
  3. Dopo altri 15 minuti aggiungete razza, pesce prete e ragnolo. Fate cuocere per 10 minuti e aggiungete i restanti pesci, dopo ulteriori 10 minuti aggiungete cozze e vongole e solo a quel punto coprite col coperchio per gli ultimi 10 minuti di cottura.
     
  4. Ora il vostro brodetto è pronto e potete servirlo accompagnato da crostini di pane abbrustoliti.

Consiglio goloso: dopo aver mangiato il pesce il sugo avanzato è perfetto per una bella spaghettata!

Triglia di scoglio
Mullus surmuletus
Triglia di scoglio

Valori nutrizionali

Specie dal contenuto lipidico medio, ottima fonte di proteine ad elevato valore biologico, acidi grassi polinsaturi omega-3, minerali e vitamine, in particolare fosforo, selenio e vitamine del gruppo B.
Energia (kcal)
115.00
Energia (kj)
481.00
Acqua (gr)
75.14
Proteine (gr)
19.24
Lipidi (gr)
4.20
Carboidrati (gr)
0.10
Omega-3
0.73
Colesterolo (mg)
57.00
Fosforo (mg)
218.00

Pesce di piccole dimensioni, dal corpo allungato e capo dal profilo arcuato. Presenta un barbiglio sotto la mandibola inferiore. La colorazione è roseo rossastro, tendente all'argenteo sul ventre con numerose macchie. Presenta tre o quattro strisce sui fianchi di colore giallastro.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre a dicembre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da agosto a gennaio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

Rischio specie
Minor preoccupazione
Taglia minima
11 cm
Qualità carni
Eccellenti
Carni saporite e gustose, dall'intenso sapore di mare
Presenza lische
Alta
Uso in cucina
Al forno
Al salto
Arrosto
Bollito
Fritto
In umido
Ricetta Intermedia

Brodetto alla pescarese

Il brodetto è un piatto tipico della cucina costiera abruzzese. Ve lo proponiamo in una versione meno nota di quella più famosa vastese. La…
Scopri