ipersfruttamento

Il pesce non è una risorsa inesauribile. Oggi sappiamo che più dei tre quarti degli stock ittici sono sovrapescati o pescati al limite dell’esaurimento e che i nostri mercati sono invasi da pesci catturati con metodi non sostenibili.

Possiamo contrastare gli effetti della pesca non sostenibile e invertire la rotta: il futuro dei nostri mari e delle risorse ittiche dipende anche dalle nostre scelte di consumo. Impariamo a fare scelte di consumo responsabili e consapevoli.

Scegliamo la qualità e la freschezza dei prodotti locali, di stagione, non in declino e fuori dai cicli di riproduzione. Controlliamo il metodo di produzione e scegliamo i prodotti catturati o allevati con metodi sostenibili.