Acciuga o Alice

Spaghetti con finocchietto selvatico, acciughe e zafferano

Un primo piatto dal gusto intenso e dal profumo inebriante che saprà conquistare i vostri ospiti.
I primi
Difficoltà
Ricetta Intermedia
Preparazione
45 minuti
Cottura
30 minuti
Dosi
2 persone
sale bianco
Spaghetti Finocchietto
Ingredienti
  • 4 acciughe sott’olio
  • 180 gr. di spaghetti
  • 100 gr. di finocchietto selvatico
  • 1 bustina di zafferano
  • ¼ di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
Preparazione
  1. Pulite accuratamente i finocchietti selvatici. Eliminate, quindi, le parti più dure dei gambi e sciacquate i finocchietti con abbondante acqua fresca. Tagliateli a pezzetti piuttosto piccoli e lessateli in abbondante acqua salata per circa 20-30 minuti.
     
  2. Quando i finocchietti risulteranno teneri, scolateli e tritateli ulteriormente al coltello. Tenete i finocchietti sbollentati da parte e procedete con la preparazione del soffritto di cipolla: tritatela finemente e trasferitela in un’ampia padella, insieme ai cucchiai d'olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere dolcemente la cipolla (evitando di farla bruciare).
     
  3. Quando sarà perfettamente dorata, unite i finocchietti selvatici tritati e lasciateli saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che aggiungete i filetti di acciughe sott’olio sminuzzati e mescolate con cura.
     
  4. A questo punto bagnate i finocchietti con 50 ml di acqua tiepida nel quale avrete sciolto ½ bustina di zafferano, mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti, quindi togliete dal fuoco e regolate di sale il condimento.
     
  5. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiungerà il bollore cuocete gli spaghetti (andranno bene anche dei bucatini), mescolando di tanto in tanto.
     Quando la pasta è cotta, aggiungete la rimanente bustina di zafferano in polvere (per dare un po’ di colore alla pasta), successivamente scolatela e conditela con i finocchietti preparati precedentemente.
     
  6. Servite la pasta ben calda e, se lo gradite, aggiungete 1 cucchiaio di pangrattato tostato.

Fonte ricetta: www.cucina.fidelityhouse.eu

Fonte immagine: www.cucina.fidelityhouse.eu

Acciuga o Alice
Engraulis encrasicolus
Acciuga o Alice

Valori nutrizionali

Specie magra, ottima fonte di proteine ad elevato valore biologico e di acidi grassi polinsaturi omega-3 a lunga catena. Ottimo l’apporto di vitamina D e vitamine del gruppo B, calcio, fosforo, ferro, zinco, rame e selenio. Basso contenuto di sodio, colesterolo e grassi saturi.
Energia (kcal)
97.00
Energia (kj)
404.00
Acqua (gr)
76.50
Proteine (gr)
16.80
Lipidi (gr)
2.60
Carboidrati (gr)
1.50
Omega-3
0.79
Colesterolo (mg)
61.00
Fosforo (mg)
196.00

Pesce azzurro argenteo sui fianchi e biancastro sul ventre. Il dorso è percorso da una striscia azzurra, con sfumature verdi. Simile alla sardina, si distingue per un corpo più sottile e affusolato e per la mascella superiore più lunga.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre ad aprile. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da novembre a gennaio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

Rischio specie
Minor preoccupazione
Taglia minima
9 cm
Qualità carni
Eccellenti
Carni bianche, saporite e gustose, ma facilmente deperibili
Presenza lische
Alta
Uso in cucina
Arrosto
Crudo
Forno
Fritto
In umido
Marinato
Sott'olio
Sotto sale
Ricetta Facile

Scottadito di mare

Un piatto semplice della nostra migliore tradizione culinaria che piace anche ai più piccoli. Originario delle coste adriatiche, è ideale per…
Scopri
Ricetta Facile

Tortino di alici

E’ un classico della cucina di pesce italiana che ha diverse varianti a seconda delle regioni. Questa è la versione napoletana più semplice. Facile…
Scopri