Scorfanotto

Riotto in rosa con crema di scorfanotti

Un primo piatto ideale per assaporare il gusto dello scorfanotto.
I primi
Difficoltà
Ricetta Intermedia
Preparazione
40 minuti
Cottura
25
Dosi
4 persone
Risotto
Ingredienti
  • 400 gr. di scorfanotti
  • 350 gr. riso
  • 30 gr. di burro
  • 1 cipolla bianca di buone dimensioni
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo finemente tritato q.b. 
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bustina di zafferano
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro 
  • 1 limone non trattato
  • 1 foglia d’alloro
  • Sale q.b.
  • 1 bicchierino di latte
  • Zenzero fresco q.b.
Latte
Preparazione
  1. Lessate gli scorfanotti dopo averli squamati e sventrati (togliendo anche la pellicina nera della cavità addominale), e risciacquati ben bene.
     
  2. Portate ad ebollizione tanta acqua quanta ve ne servirà per cuocere il riso, con pochissimo sale, una foglia d’alloro e una scorza di limone, quindi adagiate gli scorfanotti e fateli cuocere a fuoco dolce per dieci minuti, cinque per parte.
     
  3. Toglieteli dal fuoco, separateli dal brodo e lasciateli raffreddare. Filtrate il brodo e mettetelo da parte.
     
  4. Diliscate e spinate accuratamente i pesci. Potete lasciare la pelle se li avrete squamati bene, perché dà sapore e colore. Con il frullatore a immersione frullate il pesce con il latte e la passata di pomodoro ed eventualmente un po’ di brodo, in modo da formare una crema semiliquida.
     
  5. Intanto in un tegame antiaderente che vi servirà per preparare il risotto fate rosolare l’aglio con il burro. Toglietelo e aggiungete la cipolla con un po’ d’acqua. Fatela cuocere finché non diventa quasi una crema, lavorandola con il cucchiaio di legno, ed eventualmente aggiungendo brodo di pesce di tanto in tanto. A quel punto aggiungete un abbondante trito di prezzemolo, fate soffriggere per un minuto e sfumate con il vino bianco secco.
     
  6. Dopo aver portato ad ebollizione il brodo di pesce, fate tostare il riso nel tegame con la crema di cipolla e aggiungete due mestoli di brodo. Rimescolate e fate cuocere aggiungendo del brodo di pesce di tanto in tanto. Cinque minuti prima di fine cottura aggiungete la crema di scorfanotti frullati e un minuto prima di spegnere il fuoco, la bustina di zafferano.
     
  7. Guarnite i piatti con fettine di limone e striscioline di zenzero fresco e accompagnate con un Malvasia di Salina secco, o con un Greco di tufo.

     

Fonte ricetta: www.cataniapubblica.tv

Fonte immagine: www.cataniapubblica.tv

Scorfanotto
Scorpaena notata
Scorfanotto

Valori nutrizionali

Not Available

Pesce dal corpo robusto e dal grande capo, generalmente munito di spine dorsali ed opercolari più o meno velenosi.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

Lo trovi tutto l'anno. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da settembre a febbraio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

Rischio specie
Minor preoccupazione
Taglia minima
7 cm
Qualità carni
Eccellenti
Di discreto pregio, dal sapore delicato
Presenza lische
Alta
Uso in cucina
Al forno
Bollito
In umido